intestazione Comune di Comitini
 

AVVISO PUBBLICO - DEMOCRAZIA PARTECIPATA IL SINDACO VISTO il D. A. n 272/S4 F. L. del 22/10/15, con il quale l’Assessore Regionale per le autonomie locali e la Funzione Pubblica, di concerto con l’Assessore Regionale per l’economia , ha provveduto al riparto tra i Comuni siciliani del gettito regionale IRPEF, ai sensi dell’art.6, della L. R. 28/01/14, n 5, come modificato dall’art. 6 comma 2, della L. R. 07/05/15, n.. 9 assegnando a questo Comune di Comitini la complessiva somma € 5.705,21; RILEVATO che l’art.2 del suddetto D.A. n 272/15, in ottemperanza a quanto previsto dall’art.6, comma 1, della predetta L.R. 5/14 e ss.mm.ii, prevede che è fatto obbligo ai Comuni assegnatari “di spendere almeno il 2 % della somma loro trasferite in attuazione del presente decreto con forme di democrazia partecipata, utilizzando strumenti che coinvolgano la cittadinanza per la scelta di azioni di interesse comune, pena la restituzione dell’esercizio finanziario successivo delle somme non utilizzate secondo tali modalità”; ATTESO che la quota del 2% da destinare alle scelte di interesse comune, con forme di democrazia partecipata , viene a determinarsi in € 5.705,21; RITENUTO di dover attivare ogni forma di collaborazione sul territorio comunale per addivenire ad azioni di interesse comune in favore della collettività amministrativa; VISTO il vigente regolamento Comunale; Tutto ciò premesso RENDE NOTO A tutti i Cittadini residenti in questo Comune, alle Amministrazioni, alle Organizzazioni Sindacali e ai Partiti Politici, che possono avanzare istanze, suggerimenti e proposte, quale forma di democrazia partecipata, per la realizzazione di progetti di intervento e servizi di interesse comune, in ottemperanza a quanto disposto dalla normativa sopra richiamata, sino alla concorrenza della complessiva somma di € 5.705,21; A titolo puramente esemplificativo, ritenendole di interesse comune, si sottopongono alla valutazione della cittadinanza, le seguenti proposte: 1) Acquisto, ripristino e istallazione di arredo urbano e verde pubblico; 2) Acquisto arredo scolastico; 3) Sistemazione e riqualificazione campo di calcetto; 4) Impianto di video sorveglianza; 5) Attività culturali; 6) Altro……………………………………………….. Dette proposte e suggerimenti dovranno pervenire a questo Comune, mediante consegna a mano all’Ufficio di Protocollo o mediante PEC al seguente indirizzi e-mail: info@pec.comune.comitini.ag.it, ai fini della relativa valutazione sulla fattibilità, entro e non oltre il 20/11/2016, indicando nell’oggetto la seguente dicitura: “democrazia partecipata – Azioni di interesse”. Il presente avviso sarà pubblicato all’Albo Pretorio on-line, sul sito istituzionale e nei locali pubblici di questo Comune di Comitini. SCARICA FILE

News inserita il 03 Novembre 2016 e letta 143 volte


Torna alla home page


Guido Mangolini: Webmaster privacy statistiche riservato